News

IL PRATICANTE ABILITATO NON PUO ESSERE DIFENSORE D'UFFICIO

  Pubblicata il 18/03/2010

In allegato sentenza n. 106 del 2010 con la quale è stato dichiarato incostituzionale l'art. 8 secondo comma ultimo periodo dell'ordinamento forense. Pertanto il praticante abilitato non potrà più essere nominato difensore d'ufficio. Il Consiglio invita i praticanti ai quali venisse comunicata la nomina a difensore d’ufficio, a segnalare immediatamente la propria impossibilità ad assumere l’incarico, ed altresì, in riferimento ai procedimenti pendenti nei quali già avessero esercitato la funzione di difensore d’ufficio, a segnalare all’autorità giudiziaria procedente ed all’assistito la sopravvenuta impossibilità a proseguire nell’incarico. Inoltre, richiamato il disposto di cui all’art. 97 comma IV ultima parte c.p.p., invita altresì gli avvocati iscritti nelle liste dei difensori d’ufficio, relativamente ai procedimenti nei quali abbiano assunto ed esercitino tale funzione, a non nominare come propri sostituti praticanti abilitati.La Segreteria sta provvedendo a modificare i turni del trimestre Aprile- Giugno 2010 che annulleranno la precedente comunicazione.